Il 15 Marzo è stato scelto come l’anniversario d’esordio della rivoluzione in Siria. Il terzo. Tre anni e 140mila morti secondo fonti non ufficiali dal momento che le Nazioni Unite hanno smesso di tenere la contabilità del massacro.

Tre anni dopo lo scoppio della rivolta contro il regime, la Siria, oggi irriconoscibile, conta oltre nove milioni di sfollati (su una popolazione di 22 milioni di siriani), di cui almeno la metà sono bambini.  La ribellione contro Bashar al Assad iniziata il 15 marzo del 2011, fu repressa da subito nel sangue e si trasformò in guerra civile. Molte città sono semi-distrutte.

In occasione di questo anniversario, l’attivista e street artist inglese Banksy ha proposto una rivisitazione di una delle sue opere più famose, la bambina con il palloncino a forma di cuore, trasformando la protagonista in una piccola rifugiata siriana.

In questo giorno in tante capitali del mondo hanno avuto luogo manifestazioni di solidarietà con il popolo siriano. Tra queste c’era anche Roma, e c’ero anche io.

IMG_4841IMG_4755IMG_4761IMG_4784IMG_4809  IMG_4846IMG_4850IMG_4871IMG_4905IMG_4912

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...